17 Febbraio 2020
News

IL DERBY RIMANE A TINTE ROSSOBLU!

10-11-2019 19:24 - A.C. CASALGRANDE
Prima Categoria, Girone D - 9° giornata

VEGGIA - AC CASALGRANDE 1 - 3

Marcatori: Calaio (C) al 23' ed al 54', Stradi (C) al 65', Debbia (V) al 70'

VEGGIA: Ruggi, Carreri (56' Debbia), Onfiani (74' Puglia), Pellati, Topolini, Ghiddi, Paganelli, Barozzi (81' Saylon), Scotti, Botti (63' Vanacore), El Abidi.
A disposizione: Peddis, Albertini, Borghi.

Allenatore: Margini Daniele

CASALGRANDE: Moscardini, Ravazzini (79' Mammi), Giorgetti Luca, Pigoni, Sabbadin, Fantini, Stradi (77' Lusvarghi), Zagnoli (91' Contini), Calaio (82' Pastore), Curti, Nicoletti (90' Massaro).
A disposizione: Taglini, Mammi, Bondi, Giorgetti Simone, Monti.

Allenatore: Bardelli Massimo

Ammoniti: Pellati, per il Veggia.
Ravazzini, Fantini per il Casalgrande.

Espulsi: Borghi (Veggia) dalla panchina per proteste.

LA CRONACA - 2 su 2 ! Secondo derby ceramico (dopo quello in Coppa) tra Veggia e Casalgrande, secondo hurrà rossoblu!
I quali, dopo ere geologiche, raccolgono finalmente un'altra vittoria, la seconda consecutiva!

Emozioni a fiotti dopo il primo ventello di gara:

Al 21' Calaio di testa non centra lo specchio,. Due minuti dopo, su servizio di Moscardini, il numero 9 ospite sfrutta l'incertezza in uscita di Ruggi per portare avanti i suoi. Veggia 0, Casalgrande 1.

29', ancora Casalgrande vicino al gol con Nicoletti, incerto nell'insaccare una corta respinta di Ruggi dopo calcio da fuori di Ravazzini.

30' si fa vivo il Veggia, con il tiro di Onfiani dopo respinta da punizione: lesto Moscardini nello smorzare la prima vera occasione arancio-verde.

Minuto 31: nuovamente Nicoletti, abile questa volta nel centrare lo specchio, trovando la respinta in corner dell'ex Boiardo Ruggi.

42' Nicoletti tris, con il passaggio-tiro dell'ex Rubierese: palla che attraversa tutta l'area dei galletti senza trovare alcun lesto nè a ribadire in gol, nè a respingere.
45', ultimo sussulto del Veggia prima del giro di boa con Ghiddi, che calcia da fuori scaldando senza grossi patemi i guanti di Moscardini.


Ripresa che vede subito il Casalgrande premere: prima Nicoletti cicca una ghiotta occasione, poi al 54' Calaio riceve, protegge ed incrocia trovando il bis rossoblu e la doppia personale.

Ospiti on fire, con Zagnoli al 56 che sfiora in diagonale quello che sarebbe stato il terzo sigillo nelle ultime due. Palo lambito.
Un giro di lancette dopo, trema per la prima volta il fortino del Casalgrande. Ancora Onfiani per il Veggia, ancora da fuori. Traversa colpita e si rimane sullo 0-2.
Mentre al 59, in un andirivieni di emozioni, Calaio sfiora soltanto l'hattrick, negatogli sul proprio diagonale dalla respinta in tuffo di Ruggi.

64' ancora Veggia pericoloso: calcio da corner, incornata di El Abidi il quale angola troppo.
66', Nicoletti tuttofare si presenta davanti al guardiano "veggese": palla che si stampa sul corpo dell'estremo difensore con il numero 11 che manca l'ennesimo appunto odierno col gol.

Calaio che si trasforma di lì a poco in assist man, rubando balla e servendola a centro area a Stradi, abile nell'insaccare indirizzando la pratica verso Via Santa Rizza.

Ma di lì a poco, Veggia che si rifà sotto col penalty del neo-entrato Debbia. 1-3 e tentativo di rimonta casalingo avviato.

A pochi minuti dal fischio finale, Ruggi salva sul tentativo di lob del neo entrato Pastore.

Triplice fischio. In attesa dell'impegno casalingo contro la Madonnina, boccata d'ossigeno per il Casalgrande. ora a -4 dal 5°posto.
Per il Veggia invece si tratta della 6° sconfitta in 9 gare. Ma guai a disperarsi, poichè la salvezza al momento dista 4 lunghezze.