21 Ottobre 2020
News

PRIMA CATEGORIA: A GANACETO ARRIVA IL SECONDO KO STAGIONALE

27-10-2019 16:40 - A.C. CASALGRANDE
GANACETO - CASALGRANDE 2-1

Marcatori: Ravazzini (C) 5', 65' Pucillo (G) (Rig), 77' Cappellini (G)

GANACETO: Bellotti, Setaro, Pastorelli (89' Cesano), Montorsi (56' Teggi), Amadori , Bellesia (73' Malavasi), Reggiani, Cappellini, Ghedini (81' Doffour), Pulga (70' Carelli) , Pucillo.
A disposizione: Previdi, Garofalo, Parenti, Roncatti.

CASALGRANDE: Moscardini, Ravazzini, Giorgetti Luca (70' Severi), Lusvarghi (78' Calaio), Sabbadin, Fantini, Stradi (63' Pastore), Zagnoli, Nicoletti (75' Chierici), Curti, Bondi (56' Massaro).
A disposizione: Taglini, Giorgetti Simone, Mammi, Contini.

Ammoniti:
Cappellini e Amadori per il Ganaceto.
Lusvarghi e Pastore per il Casalgrande.

Espulsi: Dalia (Allenatore in 2°) per il Casalgrande per proteste.

LA CRONACA:
In quel di Ganaceto, arriva una sconfitta per il Casalgrande di coach Bardelli.
Un ko che brucia, patito in rimonta per 2-1 dopo il fulmineo scatto d'inizio gara.

Se quello racimolato oggi, è "solo" il secondo stop stagionale, ciò che balza agli occhi è lo 0 (Zero!) oramai scolpito nella pietra della casella "Vittorie".

Addentrandosi nelle pieghe della contesa, come accennato sopra, l'ago della bilancia pareva pendere fin dai primi istanti di gioco verso la collina ceramica.
Complice difatti un errore pacchiano del guardiano di casa Bellotti, il terzino destro rossoblu Ravazzini porta avanti il Casalgrande al minuto 5', colpendo praticamente da centrocampo. Che sia autogol o meno, poco cambia. 0-1 ospite mode on.
Ganaceto che non ci sta e comincia a macinare gioco: al 15 Setaro innesca con un cross Pucillo che di testa manda di poco a lato.
Al 27, Pulga da dentro l'area si rivela anch'egli impreciso.
Occasione più ghiotta per i padroni di casa al minuto 42: sempre Pucillo protagonista, con una semi rovesciata che vede il miracolo di Moscardini.

Nella ripresa, al 49', ancora Moscardini vede i propri guanti "scaldati" da un tentativo biancoverde.
Casalgrande che non ci sta, e con Nicoletti al 51' ha l'occasione per lo 0-2; peccato che l'ex Rubierese, ben innescato da Curti, colpisca addosso a Bellotti.
Equilibrio di gara che si concretizza al 65', via-penalty trasformato da Pucillo. Il direttore di gara vede, dopo iniziale respinta da corner, un fallo di capitan Sabbadin, decretando il tiro dagli undici metri per il Ganaceto.
E 12' minuti dopo, da un batti e ribatti ne esce vittorioso il numero 8 di casa, Cappellini. Abile il classe 1997 a colpire dal limite non lasciando spazio a Moscardini.
Nel finale, poche note degne di cronaca e Casalgrande costretto all'ennesimo risultato negativo di questo storto (ed anche molto sfortunato) inizio di stagione.